Comune di Verbicaro » MADONNA DELLA NEVE

MADONNA DELLA NEVE

 

Anche in Calabria la devozione per la Madonna della Neve è molto sentita. Viene festeggiata a Bocchigliero(CS), Tiriolo (CZ), Schiavonea (CS), Reggio Calabria.

Atre Chiese dedicate alla Madonna della Neve in Calabria: Buonvicino(CS), Sangineto (CS), Tropea (VV), Zaccanopoli(VV), Mesiano di Filandara(VV), Reggio Calabria.

 

La leggenda racconta di un nobile patrizio romano, di nome Giovanni e di sua moglie, i quali non avendo avuto figli decisero di donare tutti i loro beni per la costruzione di una Chiesa in onore della Madonna. L'anno è il 352 d.c., quando, nella notte del 4-5 Agosto, apparve in sogno ai due sposi una nevicata nel territorio di Roma.

Il mattino dopo, i due sposi si recarono dal Papa (Liberio) che nella notte aveva fatto lo stesso sogno. Quando giunsero sul luogo indicato nel sogno, il Colle Esquino di Roma, nonostante il caldo del mese di Agosto trovarono un'area del territorio coperta di neve. Fu lo stesso Pontefice a tracciare su di essa il perimetro della nuova chiesa, inizialmente indicata "Liberiana", dal nome del Papa; negli anni successivi prevalse il culto popolare e fu chiamata "ad Nives". "Il miracolo della Neve", con il Pontefice che traccia le linee della nuova Chiesa, è rappresentato in un dipinto del 1400, di Tommaso di Cristofaro Fini (1383-1440). La chiesa andò distrutta durante il papato di Sisto III (432-440), il quale, in ricordo del Concilio d'Efeso che aveva proclamato la divina maternità di Maria, sul medesimo luogo fece erigere la più grande ed imponente Chiesa di Roma dedicata alla Madonna, indicata come Basilica di Santa Maria Maggiore. Le attuali forme architettoniche sono del 1700, periodo a cui risalgono i lavori di restauro. Il culto della Madonna della Neve si è sempre più affermato nel tempo, in Italia sono circa 150 i santuari e le chiese, intitolate a questo nome. 

 

La comunità zungrese in Argentina, ha costituito l'Associazione Madonna della Neve, nella città di Buenos Aires. La festività si venera nella prima Domenica di Agosto.

 

 

HTML 4.01 Valid CSS
Pagina caricata in : 0.271 secondi
Powered by Asmenet Calabria